Politica pallosa: nuntereggae

Un post un po’ fuori dal coro. Un video di quelli che ti fanno ridere con la bocca storta e che non sai bene se ti senti più ilare o se prevale l’amaro in bocca. Un tributo a un immenso artista, spesso bistrattato e sottovalutato come Rino Gaetano (anche in inglese…)!

Leggetevi le parole che sono ancora attualissime: è sufficiente sostituire nomi e istituzioni, partiti e movimenti con li attuali omologhi.

Grazie a Fudgella per il ricordo!

Questo il testo completo per chi vuole leggerselo:

nuntereggae piu’  (rino gaetano)

abbassare
nuntereggae piu’
abbassare
nuntereggae piu’
abbassare con le canzoni
senza patria o soluzioni
la castita’
nuntereggae piu’
la verginita’
nuntereggae piu’
la sposa in bianco il maschio forte
i ministri puliti
i buffoni di corte
ladri di polli
super pensioni
nuntereggae piu’
ladri di stato e stupratori
il grasso ventre dei commendatori
aziende politicizzate
evasori legalizzati
nuntereggae piu’
auto blu sangue blu
cieli blu amori blu
rock and blues
nuntereggae piu’
e a la la
nuntereggae piu’
dcpsi
nuntereggae piu’
dcpci
pcipsi plipri
dcpci pcidc
cazzaniga
nuntereggae piu’
avvocato agnelli
nuntereggae piu’
umberto agnelli
susanna agnelli
monti pirelli dribbla causio
che passa a tardelli
antognoni zaccarelli
nuntereggae piu’
gianni brera
bearzot
monzon panatta rivera d’ambrosio
lauda thoeni
maurizio costanzo
nuntereggae piu’
mike bongiorno
villaggio raffa’ e guccini
onorevole eccellenza
cavaliere senatore
don minzoni eminenza
monsignore vossia
nuntereggae piu’
cheri mon amour!
nuntereggae piu’
immunita’ parlamentare
nuntereggae piu’
abbassare!
il numero cinque
sta in panchina
si e’ alzato male stamattina
nuntereggae piu’
mi sia consentito dire
nuntereggae piu’
il nostro e’ un partito serio
certo!
disponibile al confronto
nella misura in cui
alternativo
aliena ogni compromess
ahi lo stress
freud e il sess
e’ tutto un cess
si sara’ la ress
se quest’estate andremo al mare
soli soldi e tanto amore
nuntereggae piu’
ahi lo stress
freud e il sess
e’ tutto un cess
si sara’ la ress
e’ tutto un cess
si sara’ la ress
e vivremo nel terrore
nuntereggae piu’
che ci rubino l’argenteria
nuntereggae piu’
e’ piu’ prosa che poesia
dove sei tu? non m’ami piu’?
dove sei tu? io voglio tu
soltanto tu dove sei tu?
nuntereggae piu’
ue’ paisa’
nuntereggae piu’
il bricolage
il ‘1518 il prosciutto cotto
il ’48 il ’68 le p38
nuntereggae piu’
nuntereggae piu’
sulla spiaggia di capo cotta
cardin cartier gucci
portobello illusioni
lotteria trecento milioni
mentre il popolo si gratta
a dama c’e’ chi fa la patta
a sette e mezzo c’ho la matta
mentre vedo tanta gente
che non ha l’acqua corrente
e nun c’ha niente
ma chi me sente

via testiecanzoni

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *