Gianni Dany: neo-melodica king

Gianni Dany

Credevate di aver visto tutto ai provini del Grande Fratello e a quelli per XFactor? Pensavate davvero che Marco Maffè in arte Marco fosse l’unico esemplare di musica corrotta dall’idiozia? Beh, vi sbagliate di grosso, perché tra loro, c’è qualcuno che ce l’ha fatta e che ha sfondato nella musica popolare. Peggio, nella dance neo-melodica. Lui è Gianni Dany. Lui è un divo incontrastato della dance. Lui ha sondato l’animo umano e ne ha tratto successi senza tempo come la sua hit d’esordio “E guagliuncelle e’ mo’”, la storia sofferta di una quattordicenne che proprio non ce la fa a star dietro alle sue molte conquiste, tutte egualmente oscillanti tra il tamarro e il burino. Leggiamo da biografia, scritta di suo pugno con grande maestria grammaticale:

Ciao, mi chiamo Gianni Dany, chi è Gianni Dany? “(tripudio di virgole immotivato)..

Facile: Gianni è secondo genito di nove figli, l’unico con la verve necessaria per emergere nella bolgia della musica dance napoletana. Dal 2000 delizia con i suoi home video il popolo dei fan che lo ammira e lo stima incommensurabilmente. Il resto del mondo che non lo conosce, all’ascolto della hit memorabile “Cubana Cubista” saranno presi dal vortice del ballo (e attenzione: il motivetto resta in testa e non esce più). Solo una piccola percentuale, ma consistente, vorrà morire seduta stante.

Ma Gianni Dany è anche, e soprattutto, un’acrobata della parola: solo lui poteva, sulla scia del successo di “Me gusta”, trarne un altro, ugualmente memorabile, dal titolo “Me gusta ancora”.
Dalle pagine del suo sito, Gianni ringrazia tutti e ingiunge di volergli sempre, sempre, un mondo di bene.

Sulla scia di un’altra pietra miliare della sua discografia, “Te vojo fa’”, Gianni lascia a tutti un grandissimo insegnamento: con le donne, non c’è niente di meglio che un po’ di dance, due o tre ondeggiamenti napoletani e una sapiente commistione di gradevolezza fisica e figaggine (del quale il nostro Gianni Dany è emblema vivente) per arrivare al dunque.

Questo post è stato scritto dalla mitica Giovanna Gallo aka Gioska del blog Blog Posh!

You may also like...

4 Responses

  1. Anonymous ha detto:

    6grande

  2. Anonymous ha detto:

    love love love love

  3. Anonymous ha detto:

    hai proprio ragione è vero è tropp frisc bell tuost e ten na voce troppo potente…….

  4. ida ha detto:

    gianny non esistono parole x descriverti sei un ragazzo umile bello bravo sincero affascinante simpatico sei tutto quello che ognuno di noi possa desiderare non cambiare mai tvumd beneeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *